26 Settembre 2020

La Gazzetta degli Amatori

“Dai campionati Tec al calciotto Csi”

Mister Cavallaro:”Mi mancano i miei ragazzi”

Il tecnico de La Boca Junior C5 elogia i suoi ragazzi

E’ l’ultimo dei progetti in ordine di tempo ma, in pochi mesi, ha già dato grandi soddisfazioni.

La Boca Junior C5, infatti, nel campionato Under 12 C.S.I. ha dimostrato di avere un impianto di squadra davvero buono, come dimostra il terzo posto in classifica dietro le due corazzate del Cus Macerata.

Motivo d’orgoglio, oltre che per la società, anche per i mister Ciro Cavallaro e Gaetano Esposito. Un duo molto affiatato, legato da grande amicizia, che trasmette in campo tutte la propria passione.

“Che dire, questo è il mondo Boca – afferma Ciro Cavallaro – Da sempre i nostri motti sono specifici e ben chiari: aggregazione, voglia di giocare e, per ultimo, ma non in ordine di importanza, creazione di creare gruppi ben strutturati che durino nel tempo; ed è proprio da questo che siamo partiti con i miei ragazzi. Siamo partiti con tante belle speranze; i ragazzi, sebbene inizialmente timidi, hanno poi saputo creare un grande gruppo e di questo ne vado fiero. I più dotati tecnicamente si sono messi a disposizione degli altri e hanno aiutato i compagni a crescere giorno dopo giorno. Nessuno viene emarginato, tutti hanno lo stesso diritto di giocare e tutti sono protagonisti.

Mi mancano da morire i miei campioni, non vedo l’ora di riabbracciarli tutti”.